Site Overlay

Si tratta di un dolce della tradizione toscana, di origini aretine – fiorentine, tra le Torte de nonna più amate d’Italia e diffusa in due varianti golose: la prima, prevede che i pinoli siano aggiunti direttamente sullo strato di crema. La seconda, quella che vi propongo oggi,  è la Torta della nonna originale, quella in cui la crema viene coperta da un ulteriore strato di pasta frolla, per conservare un ripieno ancora più cremoso e setoso, trovandosi racchiusa tra due strati friabili!Semplice da preparare, non avrete nessuna difficoltà grazie alle due basi infallibili: la pasta frolla morbida, fatta e rifatta da chiunque nel web per la sua consistenza perfetta che non si spacca quando si stende e nemmeno in cottura; anche se si tratta di ripieni alti e ricchi! E la crema pasticcera setosapronta in 5 minuti senza girare sul fuoco ore e proprio per questo delicatissima al palato, senza quel fastidioso retrogusto di farina e uova cotte!